venerdì 23 febbraio 2024

Virus letale

Ci ha colto impreparati

Virus letale
Una prima cosa credo si possa dirla: eravamo del tutto impreparati. Non solo noi italiani. Tutti. A noi è toccata solo la sventura di essere i primi investiti dall’onda; e quindi gli altri, se ci osservano, hanno la possibilità di correggere il tiro. Ma è evidente che anche il nostro fiore all’occhiello, la Protezione Civile, non era pronta. Sicuramente ha piani pronti per le calamità caratteristiche del nostro territorio: terremoti, frane, valanghe, inondazioni. Per una pandemia planetaria, no. Forse non ci abbiamo mai pensato. E se ci abbiamo pensato, non lo abbiamo ritenuto un rischio probabile. 

Coi virus letali si fanno i film americani, ma a nessuno è passato per la testa che potesse succedere davvero. E non è una colpa di questo o quel governo. Chiunque si sia alternato alla guida del paese, un po’ ha dovuto concentrarsi sulla perenne emergenza economica, e un po’ si è talmente abituato alla sola gestione dei problemi immediati e presenti, da non riuscire più ad avere uno sguardo lungo sul futuro. La carenza di medici e personale infermieristico, già critica prima dell’esplosione dell’epidemia, dimostra quanto sia sottovalutata la capacità di una corretta pianificazione dei bisogni. Eppure ci riempiamo continuamente la bocca con la parola prevenzione. 

La fase critica ci mostra disfunzioni che avremmo potuto immaginare: 

1. Scarseggiano strumenti sanitari essenziali, in primo luogo per il personale ospedaliero, e poi per la popolazione tutta. E l’approvvigionamento nell’urgenza diventa estremamente difficoltoso. Siamo addirittura al punto, incredibile a dirsi, che Stati “amici” requisiscono per sé acquisti da noi già pagati e di cui abbiamo enormemente più bisogno. Questa evenienza ci era talmente estranea che non abbiamo mai ipotizzato – e quindi pianificato - l’immediata riconversione produttiva di aziende strategiche verso prodotti urgenti e oggi irreperibili nell’economia globalizzata. 

2. Per eccesso di domanda, iniziano a verificarsi pericolose riduzioni delle scorte di farmaci. Anche questo è un segno di una scarsa capacità di immaginazione delle situazioni di crisi, nonostante si siano già verificate diffusioni di virus a livello planetario. 

3. Molte strutture ospedaliere, forse anche quelle di nuova generazione, non sono ancora attrezzate o attrezzabili per consentire al personale medico e sanitario di prestare la loro opera in condizioni di maggiore sicurezza e isolamento, affinché gli ospedali stessi non si tramutino in centri di veicolazione dell’epidemia. 

Certo, parlare adesso è facile. Il costo altissimo che stiamo pagando servirà alla nascita di piani nazionali ed europei che ci renderanno più preparati ad affrontare eventualità così catastrofiche. I danni che subiremo con i tracolli delle economie, ci faranno comprendere che tali piani - e le strutture necessarie ad attivarli – saranno da considerarsi investimenti, e non puri costi. 

______________________________________
Giorgio Alessandrini, 20 marzo 2020

Visualizzazioni: 2043
Inserisci un commento
Commento
Nickname
Voto
Nessuno 1 2 3 4 5
Codice di controllo
Digita il codice di controllo
Digita il codice di controllo


Voto
4
Pagine correlate
  • 2010: il mio appello a Bersani
    Sulla roccia non esiste spazio per barare, o trucchi per sembrare quello che non sei
    I democratici hanno la splendida opportunità di chiamare a raccolta gli italiani per ricostruire la nazione proponendo un progetto nuovo, attraverso scelte nette e non equivoche, in cui le parole lavoro, responsabilità, sicurezza, riforme ...
    Pubblicata il:29/01/2012
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Addio Pablito, grazie!
    La scomparsa di Paolo Rossi.
    Pubblicata il:10/12/2020
    Commenti
    0
  • Arrampicate interiori
    Raggiungere le vette
    Uno scalatore si riconosce dalle mani...Viene da lontano. Da luoghi per lo piu' inaccessibili all'uomo comune.
    Pubblicata il:20/04/2019
    Voto
    5
    Commenti
    1
  • Buon 2014!
    Il mio augurio è di un anno con meno volgarità e inconcludenza, fatto di buon senso e di persone che possono guardarsi negli occhi e ...
    Pubblicata il:31/12/2013
    Commenti
    0
  • Buon 2015!
    Il mio pensiero per il nuovo anno
    Auguro a tutti di trovare ogni giorno occasioni per sorridere, offrire parole gentili, usare cortesie. E di considerare questi momenti un sollievo e una ricchezza. Buon anno!
    Pubblicata il:31/12/2014
    Commenti
    0
  • Buon 2016!
    Vi auguro di non perdere il tempo ad arrabbiarvi con la vita, e di provare ad assaporarla intensamente, cercando i momenti degni di essere vissuti e lasciando andare quelli senza valore. Buon anno a tutti.
    Pubblicata il:31/12/2015
    Commenti
    0
  • Buon 2018!
    Il mio augurio per l'anno nuovo è
    Pubblicata il:31/12/2017
    Commenti
    0
  • Buon 2019!
    Se amerete, fatelo follemente. Riempitevi di gioia e trepidazione, e si illumineranno il mondo e le persone circostanti. Se invece vi capiterà di soffrire, vestitevi del sorriso e della compassione, affinché tutti restino ammaliati dalla compostezz
    Pubblicata il:31/12/2018
    Commenti
    0
  • Buon 2020!
    Il crepitìo dei sassi sulla battigia risucchiati dalla risacca dell’onda che si ritrae, mentre osserviamo l’orizzonte del mare: ci sono istanti in cui ci troviamo di fronte a noi stessi, alle nostre virtù e alle ancor più numerose debolezze...
    Pubblicata il:31/12/2019
    Commenti
    0
  • Buon 2021
    La vita di relazione non è solo un diletto, bensì una necessità imprescindibile dell’animo umano. Un bene prezioso di cui avere rispetto e cura quotidiana
    Pubblicata il:01/01/2021
    Commenti
    0
  • Che noia: ancora fuoriusciti dal PD!
    La prima cosa che il Partito Democratico deve garantire è quella di candidare persone che abbiano la dignità di restare nel partito che li ha fatti eleggere. E se proprio non ce la fanno, di dimettersi a favore del primo dei non eletti.
    Pubblicata il:22/10/2019
    Commenti
    0
  • Come perdere elezioni imperdibili
    Come mai, in un paese di 334milioni di abitanti, il partito democratico americano è riuscito a contrapporre un settantasettenne senza particolare carisma al più ridicolo e inadeguato (e ce ne sono stati tanti) presidente della storia degli Stati Un
    Pubblicata il:04/11/2020
    Commenti
    0
  • Con tanti saluti al cuore immacolato di Maria
    quaresima: sostantivo femminile Nella liturgia cattolica, periodo di penitenza di quaranta giorni in preparazione della Pasqua, dal mercoledì delle Ceneri al Sabato Santo.
    Pubblicata il:28/02/2020
    Commenti
    0
  • Contrordine compagni!
    Una volta li mettevano in stanza con quelli che si credevano Napoleone..
    Pubblicata il:17/08/2019
    Commenti
    0
  • Diluvi
    La pioggia era così intensa e scrosciante che copriva il rumore del passaggio delle poche auto nella via. Era una sera fredda, che invitava al tepore e alle letture in poltrona. Si affacciò alla finestra e guardò fuori. Le gocce grosse e pesanti
    Pubblicata il:16/12/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Elezioni Europee 2019
    L’Europa per me è stata anche questo: in vacanza a Berlino, sono crollato per strada. Ambulanza. Operazioni. Emorragia. Crisi cardiaca. Stent. Quindici giorni alla Clinica Charite. Uscito con le mie gambe. Costo: zero euro. A me essere in Europa pi
    Pubblicata il:22/05/2019
    Commenti
    0
  • Elezioni regionali 2020 e taglio dei parlamentari
    Ora ripristiniamo le prerogative del Sovrano
    Il risultato delle regionali lascia più sollevati che contenti. Penso però che non ci sia troppo da cantar vittoria. In Toscana, Puglia e Campania le destre ci hanno fatto un regalo, con candidati non all’altezza o ricicloni indigeribili. Trovare
    Pubblicata il:22/09/2020
    Commenti
    0
  • Esperienze
    Dedicato alle persone che ci hanno fatto crescere
    Questa notte ritardo al mio appuntamento con le ore del silenzio. Un silenzio che simula quiete ed invece è tuono, e pioggia scrosciante, e vento, e tempesta...
    Pubblicata il:17/11/2015
    Voto
    5
    Commenti
    2
  • Evasione Fiscale in Italia
    PD, dove sei?
    L’evasione fiscale italiana rende ormai intollerabili cifre di recupero ridicole. Lo Stato deve creare l’interesse a certificare l’acquisto. Nell’era digitale, il cittadino deve poter detrarre ciò che acquista pagando elettronicamente.
    Pubblicata il:16/04/2019
    Commenti
    0
  • Febbre di "purezza"
    Ingenua illusione
    La febbre di "purezza" e cambiamento, il karma che dovrebbe purificare il popolo italiano...
    Pubblicata il:24/05/2014
    Commenti
    0
  • Forum per l'Italia
    Partito Democratico, Milano 27-28 ottobre 2018
    Oggi è sembrato un partito vero. Come sempre quando non è una passerella di galletti. Grande il Presidente Sanchez.
    Pubblicata il:27/10/2018
    Commenti
    0
  • Giochiamo coi soldi finti
    Questo tizio si chiama Claudio Borghi e, in quanto leghista, è stato fatto presidente della commissione “bilancio” della Camera dei deputati. Lo si vede con in bocca un sorriso scemo, mentre presenta i soldi finti con cui il suo partito (Salvini) v
    Pubblicata il:09/06/2019
    Commenti
    0
  • Grazie Sig. Primo Ministro
    Edi Rama ricambia il nostro aiuto
    Il premier albanese Edi Rama manda 30 medici e infermieri in Italia per dare una mano, sentendo il desiderio di ricambiare i nostri aiuti negli anni 90, quando loro espatriavano per sopravvivere alla fame.
    Pubblicata il:29/03/2020
    Commenti
    0
  • Grostè - Pietra Grande
    Costa fatica e non regala ricchezze materiali, perciò non è di moda. Ma nella vita c’è sempre un modo per guardare lontano.
    Pubblicata il:08/07/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • I Morti di Bergamo
    Cosa ci direbbero
    "Cosa ci direbbero i morti di Bergamo" Forse, Renzi, avrebbero potuto dirti questo: "Più velocemente si scivola, meno appigli si trovano per fermare la caduta." 1 maggio 2020
    Pubblicata il:01/05/2020
    Commenti
    0
  • Il clamoroso errore di Michel
    Sono doverose le sue dimissioni
    Il clamoroso errore del Presidente del Consiglio Europeo, il belga Charles Michel, davanti ad Erdogan
    Pubblicata il:07/04/2021
    Commenti
    0
  • Il Partito Democratico e le sfide del nuovo governo
    La nuova coalizione di governo tra M5S e PD nata dopo il clamoroso errore tattico di Salvini potrebbe non avere vita facile, ma potrebbe anche rivelarsi un’opportunità. Molto dipenderà dall’intelligenza e dalla capacità di visione dei loro leaders.
    Pubblicata il:15/09/2019
    Commenti
    0
  • Il silenzio vero
    Non sai cos’è il silenzio finché non vai sulle cime.
    Pubblicata il:15/08/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Incontro con Marco Damilano
    Grazie Paola, per quel dialogo fitto ed intenso, per la capacità di ascolto e le tue risposte. La politica è sana quando è confronto, non il cantilenante soliloquio di posizioni precostituite ed immutabili che si vede in tv. Una conversazione è pol
    Pubblicata il:24/04/2019
    Commenti
    0
  • La politica dello spauracchio
    Elogio di bandiera rossa
    Mi fa sorridere prendere le difese del canto di “bandiera rossa”. Andavo a lezione all’università di Roma, La Sapienza, quando i rossi portavano l’eskimo e io giravo con il Giornale di Montanelli in mano, tanto per far capire la distanza.
    Pubblicata il:18/09/2019
    Commenti
    0
  • La proposta di legge Fiano contro l'apologia del fascismo
    Da militante del Partito Democratico, il mio pensiero sulla legge Fiano inizia con una domanda: questa legge rappresenta un segnale di forza o di debolezza del PD? Sarebbe questa la risposta? La legge Fiano?
    Pubblicata il:13/09/2017
    Voto
    5
    Commenti
    11
  • La riforma fiscale è sulla bocca di tutti. Ma quale?
    E il PD cosa sceglie?
    Quando i redditi sono bassi, il loro aumento produce un aumento dei consumi maggiore di quello che si avrebbe aumentando dello stesso importo redditi già alti
    Pubblicata il:13/07/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • La stupidità impera sui social
    La stupidità impera sui social, e fa la fortuna di chi ci specula politicamente.
    Pubblicata il:16/04/2019
    Commenti
    0
  • Le dimissioni di Zingaretti
    Stanno esplodendo tutte le contraddizioni irrisolte di questo partito. Dalla mancanza di una chiara linea politica alla autoreferenzialità di una classe dirigente che sembra vivere sulla luna. Probabilmente ci faremo molto male..
    Pubblicata il:04/03/2021
    Commenti
    0
  • Le mozioni di sfiducia a Bonafede
    Un rito senza significato che compatta la maggioranza
    Che vi aspettavate? Grillo vi ha martellato la testa per anni, inculcando nei semplici l’idea che chiunque sarebbe stato meglio dei politici e dei competenti; anche la Sciura Cesira.
    Pubblicata il:20/05/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Le parole che non ti ho detto
    Nella città ferma per l’epidemia, il rumore di fondo era scomparso. Le orecchie si riabituavano al silenzio, e dai balconi soleggiati si iniziavano a percepire suoni insoliti e distanti. Il pianto di un bambino nel caseggiato di fronte. I latrati d
    Pubblicata il:15/03/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Lettera aperta al segretario Zingaretti
    Lettera aperta al Segretario del Partito Democratico Buongiorno Segretario, mi chiamo Giorgio Alessandrini e sono un iscritto di Piacenza, città in via di ripartenza dopo essere stata duramente provata dall’esplosione del contagio. Le scrivo perch...
    Pubblicata il:08/06/2020
    Commenti
    0
  • Libri di vetta
    Si erano messi in cammino a metà pomeriggio. L’idea era di arrivare al rifugio in tempo per la cena, andare a dormire presto e verso le sei del mattino iniziare l’avvicinamento alla parete. Il meteo dava bel tempo e non si vedevano rischi ...
    Pubblicata il:01/03/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Magie
    Tutti hanno momenti impressi nel cuore..
    Dal momento in cui l'aveva conosciuta, solo pochi giorni prima, si sentiva incamminato verso la gioia...
    Pubblicata il:17/06/2016
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Manifesto per un'umanità più felice
    RIFLESSIONI E PROPOSITI IN VISTA DEL CONGRESSO NAZIONALE DEL PARTITO DEMOCRATICO
    C’è un incendio che divampa in Europa. Alimentato da un forte vento di rabbia e rancore. L’unica acqua che potrà spegnerlo sarà prendersi cura delle persone. Prendersi cura è l’unica forma per ricreare una comunità di luoghi e di prossimità...
    Pubblicata il:04/12/2018
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Mattia Santori con le Sardine a Piacenza
    Questi ragazzi manifestano contro un modo di fare, e soprattutto di intendere, la politica. Un modo tanto urlato e sguaiato quanto inconcludente e dannoso. C’è qualcosa di male in questo? Non mi sembra. Anzi, il fatto che le piazze si riempiano ci
    Pubblicata il:28/11/2019
    Commenti
    0
  • Maurizio Martina a Piacenza
    #MaurizioMartina a Piacenza, con gli ospiti dei sindacati a ragionare sul futuro, sul lavoro, sulle difficoltà delle società moderne nella globalizzazione e nel mondo interconnesso.
    Pubblicata il:11/02/2019
    Commenti
    0
  • Mentana vuole censurare?
    Guardavo il TGla7 illudendomi di trovare un notiziario un po' asettico e imparziale, in un panorama informativo fortemente condizionato dalla politica degli attori pubblici e privati. Ma, caro Mentana, se vuoi scegliere che notizie darmi e come...
    Pubblicata il:19/04/2020
    Commenti
    0
  • Notti in Namibia
    L'immensità dell'universo parte da noi
    Più la osservava, e più quell’immensa cicatrice del firmamento gli sembrava una porta d’accesso per l’universo. La mente si spalancava alla luce. Le idee, che nel buio cittadino soffrivano costrette e confuse in spazi angusti, ora si distanziavano...
    Pubblicata il:26/10/2019
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Nuove strade per la nostra vita
    Ci sono momenti in cui si tratta solo di fare un passo, e nuove strade si apriranno davanti. Forse saranno difficili ed erte, ma che importa? L'entusiasmo della scoperta ...
    Pubblicata il:12/05/2016
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Pandemia e crisi economica
    Nelle situazioni estreme, si possono affrontare nodi irrisolti e prendere decisioni trascinatesi senza costrutto per decenni. Abbiamo l’incredibile occasione di trasformare la tragedia in una nuova ricostruzione.
    Pubblicata il:04/04/2020
    Commenti
    0
  • Proibire le chiamate da call center
    Le chiamate dai call center ai numeri di casa per proporre nuovi contratti di energia, gas, telefonia e carta igienica dovrebbero essere proibite dalla legge. Se fatte sui cellulari, andrebbero aggiunte anche le frustate in piazza.
    Pubblicata il:16/12/2020
    Commenti
    0
  • Recovery Fund e strategie di ripresa
    L’orizzonte, però, bisogna sceglierlo. E il dibattito politico dovrebbe vertere su questo. I confronti pubblici dovrebbero essere orientati ad una condivisione della meta..
    Pubblicata il:01/06/2020
    Commenti
    0
  • Referendum sulla riduzione dei parlamentari
    Sono favorevole, ecco perché:
    Sebbene il PD sembri incline ad orientare il voto al referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari verso il no, io sono dello stesso parere del Presidente Bonaccini, che si è dichiarato favorevole. E ne spiego i motivi. La motivazione addo
    Pubblicata il:07/08/2020
    Commenti
    0
  • Renzi come John?
    Il problema di tornare ad essere uno qualsiasi.
    Io Renzi un po’ lo capisco. A quarant’anni era arrivato alla presidenza del consiglio, come John Kennedy arrivò alla Casa Bianca. John era il suo modello e ora non si capacita, poverino. Gli tocca ascoltare Conte, e quell’imbecille di Di Maio, e po
    Pubblicata il:03/11/2019
    Voto
    5
    Commenti
    1
  • Riflessioni..
    Quando i sintomi di una catastrofe ci sono tutti, il primo è sempre quello di non aver voluto guardarli.
    Pubblicata il:20/01/2017
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Ritrovare la strada
    Voglio proprio vedere se riesci a ritrovare la strada. Senza la mappa dei miei occhi, senza l'aiuto delle mie mani. Dopo che gli uccelli hanno mangiato tutte le parole che ho lasciato sul sentiero
    Pubblicata il:20/09/2018
    Voto
    5
    Commenti
    0
  • Sardine a Piacenza
    Il discorso di questo ragazzo, Mattia, è stato breve e semplice, e va bene così. L’importante è che la gente stufa di questa politica urlata e facilona si accorga di non essere sola.
    Pubblicata il:28/11/2019
    Commenti
    0
  • Scompare Ezio Bosso
    Cordoglio sincero e surf sulle emozioni
    I politici che sui social sventolano il santino del maestro, deceduto da poco, mi fanno un po’ tristezza.
    Pubblicata il:15/05/2020
    Commenti
    0
  • Se vuol fare politica, si candidi alle elezioni
    L’idea che, essendo stati eletti, qualsiasi stronzata si proferisca abbia valore di dogma, possono averla o accettarla solo i babbei.
    Pubblicata il:08/07/2019
    Voto
    5
    Commenti
    6
  • Suggerimenti per Enrico Letta
    Buongiorno Segretario, I circoli del PD raccolgono con entusiasmo e passione la sfida di una importante opera di rinnovamento del Partito Democratico, finalmente riconosciuta apertamente nella sua relazione
    Pubblicata il:20/03/2021
    Commenti
    0
  • Una voce che ci scopre e denuda
    Quale sete plachiamo quando incontriamo una voce che penetra la nostra anima e si addentra velocemente nei suoi più nascosti meandri come se ne avesse le chiavi
    Pubblicata il:10/12/2020
    Voto
    5
    Commenti
    0

Giorgio Alessandrini

Analista dati delle politiche per il lavoro per la Regione Emilia-Romagna. Ex funzionario amministrativo di INA-Assitalia, poi Generali. Appassionato delle vette e del mare; di emozioni; della vita. E di politica come strumento di risoluzione dei problemi reali.

© Giorgio Alessandrini 2017
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +